Resta in contatto

Amarcord

Ventisei maggio 1996, il Trapani si ritrova ai play-out

La squadra di Nicoletti non sconfigge la Nocerina e per conquistare la salvezza in serie C-1 è costretta a passare dai play-out contro la Turris

Vincere e sperare nella sconfitta del Savoia. Era questo l’unica combinazione di risultati possibili per il Trapani affinché conquistasse la salvezza nel campionato di serie C-1 1995-96 senza passare dai play-out.

Invece, quel 26 maggio 1996 i granata pareggiano 1-1 con la Nocerina, vedendosi costretti a cercare la permanenza soltanto attraverso gli spareggi. Epilogo che si sarebbe reso necessario anche in caso di vittoria, perché il Savoia quel giorno pareggiò 2-2 con la Juve Stabia. A 90 minuti dalla fine il Savoia era 13°, ultima posizione utile per la salvezza diretta, con 41 punti, mentre il Trapani era 14°, prima formazione nei play-out, con 38 punti. Gli scontri diretti erano a favore dei granata, per cui con una vittoria contro la Nocerina e con la contestuale sconfitta del Savoia nel derby con la Juve Stabia, i granata avrebbero raggiunto il 13° posto, salvandosi.

Invece, il Trapani fece 1-1 ed il Savoia 2-2 con la Juve Stabia. Finì, così, con i granata ai play-out dopo aver sognato la serie B nel corso delle prime giornate di campionato. La squadra, invece, ben presto si “sgonfiò”, finendo in zona play-out nel finale di stagione. Ed alla fine la salvezza, comunque, arrivò lo stesso, nei play-out con la Turris, ma al termine di un doppio confronto vietato ai deboli di cuore…

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Amarcord