Resta in contatto

Approfondimenti

Nati oggi: Gasparini, meteora del primo Trapani di Rosano

L’attaccante arrivò nel febbraio del 1999 per risollverare i granata, allora in C2, ma giocò appena sei partite non segnando neanche un gol

Era stato tesserato per dare una marcia in più all’attacco del Trapani. Ma il suo apporto alla causa granata fu deludente. Si può racchiudere così l’esperienza al Trapani di Ferdinando Gasparini, nato il 17 settembre 1969 e che oggi come 51 anni.

Promettentissimo, esordì in A a 17 anni, ma ben presto scese di categoria, tra C2 e C1 con un anno al Ravenna in B. Poi, dopo un biennio all’Alessandria, si libera dai grigi e nel febbraio del 1999 viene ingaggiato dal “nuovo” Trapani di Pippo Rosano per dare una mano alla squadra, impegnata nella bagarre per la salvezza in serie C2. Si punta molto su Gasparini, ma l’attaccante delude le attese, dato che per lui ci saranno appena 6 presenze senza mai la gioia di una rete.

La stagione successiva tratta il rinnovo, ma l’accordo salta e si trasferisce al Novara, sempre in serie C2. Poi, appese le scarpe al chiodo, ha cominciato ad allenare guidando, tra le altre, anche il Venezia.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a TRAPANI su Sì!Happy

Altro da Approfondimenti