Resta in contatto

Nati oggi

Biagini, allenatore che a Trapani… non sfonda

Era stato scelto per guidare i granata nel 1983-84, con l’obiettivo di vincere la D e ritornare in C2. Finì con un doppio esonero

Grandi potenzialità, ma risultati non all’altezza. Si può sintetizzare così l’esperienza al Trapani di Alvaro Biagini, toscano di Montecatini nato il 1° ottobre 1935 e che oggi compie 85 anni.

Da calciatore era un centrocampista che aveva scelto la Sicilia come base, considerato che buona parte della sua carriera la disputa tra Palermo e Catania. Divenuto allenatore, esordisce in A ancora con i rosanero. Arriva a Trapani dopo il 3° posto in C2 con l’Akragas. I granata hanno voglia di ritornare in C2, ma la stagione prende una brutta piega. I risultati non arrivano e viene sollevato temporaneamente per due settimane dopo il doppio ko con Nissa in casa e Sciacca. Rientra alla guida dei granata, ma a febbraio viene definitivamente esonerato, lasciando il posto a Nicola Celano.

Con il Trapani che concluderà quel campionato soltanto al quinto posto, a dieci punti dalla Nissa che conquista la promozione in serie C2.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a TRAPANI su Sì!Happy

Altro da Nati oggi