Resta in contatto

Nati oggi

Concialdi, il “traghettatore” del Trapani

In granata ha guidato quasi sempre le giovanili, ma in due occasioni è stato “promosso” in prima squadra

Un allenatore che badava al sodo. A lui interessava soltanto lavorare. E’ Francesco Concialdi, nato l’8 dicembre 1953, 67 anni fa, allenatore che ha di fatto legato il suo nome a quello del Trapani. E del resto, in granata ha guidato svariate squadre giovanili, sempre pronto a dispensare consigli ai suoi ragazzi prima di lanciarli nel calcio dei grandi e, in alcuni casi, anche in prima squadra.

Nel 1989-90, stagione disastrosa per il Trapani, guidava la Berretti granata e quando venne deciso l’esonero di Franco Rondanini con la squadra mestamente ultima nel campionato di serie C2, venne scelta come nuova guida Mario Facco. Però incombeva la trasferta sul campo della Vigor Lamezia e, pertanto, per una partita fu promosso in prima squadra con i granata che tornarono dalla Calabria con l’unico punto ottenuto in trasferta in quella stagione.

Il Trapani finì ultimo, retrocesso e poi arrivò pure il fallimento. Ma anche la rinascita con Bulgarella e Concialdi rimase sempre nelle giovanili. L’allenatore della ripartenza dalla serie D era Angelo Lombardo, ma a campionato in corso arrivò una squalifica per fatti risalenti al campionato precedente, così in panchina andò proprio Concialdi fino a quando Lombardo non venne esonerato per far posto ad Enzo Domingo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Nati oggi