Resta in contatto

Nati oggi

Ferrari, che “rammarico” con il Trapani…

L’attaccante venne ingaggiato per la stagione 1960-61, per dare l’assalto alla B, ma si infortunò e gioco solo per mezzo campionato

Faceva parte dell’attacco che doveva portare il Trapani in B. Un infortunio, invece, lo bloccò e se nel ’60-61 i granata non ottennero la promozione tra i cadetti, parte della colpa è anche per questo.

Bruno Ferrari, nato il primo gennaio 1934, quell’anno arrivò al Trapani dal Pescara e le sue doti furono subito ben chiare. Trova il primo gol il 30 ottobre 1960, giorno dell’inaugurazione del Provinciale. Fu lui a siglare la rete del momentaneo 2-2 con il Taranto (finì 3-2 per il Trapani) dopo che i granata si erano ritrovati sotto 0-2, e poi segna tanto. L’ultimo centro il primo gennaio nel successo a Lecce, ma poi, con il Trapani in lotta per la vittoria del campionato, si infortuna e la squadra perde un importante tassello.

Alla fine per lui le presenze furono 17 ed i gol messi a segno 6: al Taranto, al Barletta, due alla Reggina, al Cirio e proprio al Lecce. A fine campionato lasciò i granata ritornando più volte, nel corso della sua carriera, da avversario.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Nati oggi