Resta in contatto

Nati oggi

Ciaramitaro, il Trapani e quella voglia di stupire…

Il centrocampista ha militato in granata dal 2013, restando per tutti i 4 anni consecutivi della prima B ed ormai è un trapanese d’azione

Un calciatore che in campo dava tutto, un simbolo per i compagni più giovani ed uno che sprovava tutti a dare sempre il meglio. E’ Maurizio Ciaramitaro, nato il 16 gennaio 1982 e che oggi compie 39 anni.

Arriva a Trapani sul finire della sua carriera, dopo le esperienze al Palermo ed i vari prestiti. E’ l’anno dell’esordio dei granata in serie B e la sua prima partita fu Trapani-Albinoleffe 3-0 l’11 agosto 2013, in Coppa Italia. Una gara che segna l’inizio della sua storia con i granata perché Ciaramitaro è diventato un trapanese, restando legatissimo al Trapani anche dopo aver interrotto la sua carriera da calciatore.

Con i granata ottiene la salvezza nei primi due anni, togliendosi anche la soddisfazione di segnare qualche gol, quindi, nel 2015-16 si ferma, anche lui, ad un passo dalla A, quando il Trapani perde la finale playoff con il Pescara. Resta pure l’anno dopo, stagione che condanna i granata alla C e che è contrassegnata da un problema fisico nella prima parte. Ma negli occhi dei tifosi è ancora viva la sua esultanza nel gol del momentaneo 1-0 contro la Ternana il 17 ottobre 2016 (la partita poi finì 2-2), quando trovò il gol proprio appena tornato in campo. Alla fine, con i granata ha collezionato 103 presenze mettendo a segno anche 6 reti.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Nati oggi