Resta in contatto

Nati oggi

Pita, un brasiliano dai piedi fatati a Trapani

Il paulista giocò in granata nel 1987-88 in serie C2, disputando 20 partite ed incantando per le sue doti

Un brasiliano nato per giocare al calcio. E’ Neivaldo Mozetti, meglio conosciuto da tutti con il nome di Pita, nato a San Paolo il 23 gennaio 1965, 56 anni fa, ed arrivato in Italia negli anni Ottanta.

La sua avventura nel Belpaese cominciò nel Vittorio Veneto, in serie D, quindi, in vista della stagione 1987-88 accettò il trasferimento al Trapani che militava in serie C2. Per lui si trattava di una importante occasione, considerato che poteva entrare nel mondo dei professionisti ed in quella stagione con la maglia del Trapani disputò in tutto 20 partite, tutte in campionato, mettendo a segno anche 5 reti. Quell’anno il Trapani ottenne la salvezza, con qualche giornata di anticipo, ma al termine del torneo Pita lasciò i granata.

Ritornò al Vittorio Veneto, che nel frattempo era stato promosso in C2, e poi proseguì la sua carriera ad Avezzano. Oggi si dedica delle scuole calcio, sempre in Abruzzo, ormai diventata la sua seconda casa.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Nati oggi