Resta in contatto

Nati oggi

Pettinari, bomber “rilanciato” dal Trapani

L’attaccante lo scorso anno ha realizzato 17 reti, poi i granata non hanno pagato il Lecce ed è tornato in giallorosso

Trapani per lui rappresentava l’occasione per riscattarsi e così è stato, perché lo scorso anno ha realizzato 17 gol chiudendo 3° nella classifica marcatori e salvandosi sul campo, salvo poi finire in C per la penalizzazione di 2 punti a causa del ritardo nel pagamento degli stipendi.

Stefano Pettinari, nato a Roma il 27 gennaio 1992, 29 anni fa, quindi, con il Trapani ha centrato il suo obiettivo. Poi, però, è arrivata la retrocessione ed il mancato rispetto del protocolol anti-Covid. Così ha fatto causa alla società chiedendo di liberarsi, convinto che il suo cartellino fosse di proprietà del Trapani il quale nel frattempo, però, non aveva pagato al Lecce la rata. Così Pettinari si è liberato dai granata, ma poco dopo è tornato ai giallorossi perché il passaggio al Trapani non è stato ratificato. E da uomo mercato, a parametro zero, si è ritrovato sotto contratto con il Lecce con il suo “potere di mercato” che si è pressoché annullato.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a TRAPANI su Sì!Happy

Altro da Nati oggi