Resta in contatto

Nati oggi

Farelli, portiere del Trapani tra Guerrieri e Pigliacelli

Giocò 4 partite nel 2016-17 e da allora, pur non scendendo in campo, ha scalato le categorie arrivando alla Roma

E’ stato il portiere nell’interregno tra Guerrieri e Pigliacelli. E’ Simone Farelli, portiere del Trapani nella stagione 2016-17, quella della retrocessione diretta dalla B alla C, nato il 19 febbraio 1983 e che oggi compie 38 anni.

In quella stagione parte “secondo” di Guerrieri, fortemente voluto da Serse Cosmi che lo aveva seguito alla Lazio Ma il torneo del numero 1 è ricco di errore ed imprecisioni. Esordisce alla nona contro la Ternana e si ripete nella giornata successiva contro il Bari, ma poi rientra Guerrieri. Il ko interno per 4-1 contro il Frosinone, però, è il punto di non ritorno ed il portiere laziale torna alla casa madre, così, mentre la società cerca un altro portiere, contro Cesena e Brescia, le ultime due del girone di andata, in porta ci va ancora Simone Farelli. Poi, però, arriva Pigliacelli e la sua avventura al Trapani termina, passando in C all’Arezzo.

Di fatto, però, non gioca più, ma nonostante questo, risale le categorie, perché firma con il Pescara in B ed in estate diventa terzo portiere della Roma con qui quest’anno occupa il terzo posto in serie A. Pur non giocando una partita dal 30 dicembre 2016: Trapani-Brescia 0-0.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a TRAPANI su Sì!Happy

Altro da Nati oggi