Resta in contatto

Amarcord

Il Trapani e quella notte magica di Lecce

Otto anni fa i granata vincevano in Salento e conquistarono la vetta della classifica della Prima Divisione di Lega Pro. Fu la notte che lanciò Matteo Mancosu

Tra le notti magiche del Trapani c’è sicuramente quella del 4 marzo 2013. Uno scontro diretto nel vero senso della parola: da un lato il Lecce, dall’altro il Trapani. Primo e secondo nella classifica della Prima Divisione di Lega Pro. 

Una notte unica con cui i granata, grazie alla vittoria per due a uno, conquistarono la vetta della classifica, senza più lasciarla e coronando poi il sogno della promozione in serie B a Cremona il 12 maggio 2013.

A Lecce protagonista fu Matteo Mancosu: l’attaccante sardo per via di un infortunio a dicembre aveva perso la maglia da titolare. Allo stadio “Via del Mare” Boscaglia si affida proprio a Mancosu che ripagò la fiducia con una doppietta rimasta negli annali.

Gli highlights di Lecce-Trapani 1-2 del 4 marzo 2013.

Il tabellino.

Lecce (4-2-4): Benassi, Martinez, Diniz, Ferrario (80’ Foti), Tomi; Giacomazzi, Memushaj; Chiricò, Bogliacino, Jeda, Falco (72’ Dramè). A disposizione: Bleve, Di Maio, Vanin, Kalombo, Zappacosta. Allenatore: Toma.

Trapani (4-4-2): Nordi; Lo Bue, Pagliarulo, Filippi, Rizzi; Basso, Pirrone (84’ Tedesco), Caccetta, Madonia (59’ Pacilli); Abate (72’ Giordano), Mancosu. A disposizione: Dolenti, D’Aiello, Docente, Gambino. Allenatore: Boscaglia.

Marcatori: 5’ Bogliacino (L) su rigore; 23’ e 63’ Mancosu (T).

Ammoniti: 5’ Pagliarulo (T), 28’ Caccetta (T), 64’ Tomi (L), 79’ Diniz (L), 84’ Rizzi (T).

Arbitro: Ghersini di Genova.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Amarcord