Resta in contatto

Nati oggi

Scognamillo, uno “zar” per il Trapani

Il difensore è nato in Russia, a San Pietroburgo, e per due stagioni è stato una pedina fondamentale del reparto arretrato

A Trapani ha avuto una seconda possibilità, riconquistando quella serie B che aveva soltanto assaggiato all’inizio della sua carriera. E’ Stefano Scognamillo, nato il 4 maggio 1994 e che oggi compie 27 anni.

Giunto in prestito dal Parma per disputare il campionato 2018-19, con il Trapani in serie C, Scognamillo si è messo in mostra (15 presenze in campionato, 3 in Coppa Italia e 3 nei playoff), contribuendo anche lui al ritorno dei granata in serie B dopo due anni di purgatorio in C. Nella passata stagione è rimasto a Trapani, anzi, è ritornato dopo il rientro al Parma in estate e, pur tra alti e bassi, si è destreggiato sia con la difesa a 3 che a 5. Tra i punti dolenti dello scorso anno sicuramente il numero eccessivo di cartellini rimediati. Tra i bassi di questa stagione i tanti cartellini che ha rimediato: 16 gialli ed un rosso, stabilendo il suo record negativo.

Prima di arrivare a Trapani Scognamillo aveva militato nell’Ascoli, in serie B, e poi, in C tra Real Aversa e Matera, dove si era soffermato per tre differenti campionati. Quest’anno, invece, prima ha firmato per l’Alessandria e nel mercato di gennaio si è trasferito al Catanzaro con cui, adesso, parteciperà ai playoff per la promozione in serie B.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Nati oggi