Trapani Granata
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Scognamillo, uno “zar” per il Trapani

Il difensore è nato in Russia, a San Pietroburgo, e per due stagioni è stato una pedina fondamentale del reparto arretrato

A Trapani ha avuto una seconda possibilità, riconquistando quella serie B che aveva soltanto assaggiato all’inizio della sua carriera. E’ Stefano Scognamillo, nato il 4 maggio 1994 e che oggi compie 27 anni.

Giunto in prestito dal Parma per disputare il campionato 2018-19, con il Trapani in serie C, Scognamillo si è messo in mostra (15 presenze in campionato, 3 in Coppa Italia e 3 nei playoff), contribuendo anche lui al ritorno dei granata in serie B dopo due anni di purgatorio in C. Nella passata stagione è rimasto a Trapani, anzi, è ritornato dopo il rientro al Parma in estate e, pur tra alti e bassi, si è destreggiato sia con la difesa a 3 che a 5. Tra i punti dolenti dello scorso anno sicuramente il numero eccessivo di cartellini rimediati. Tra i bassi di questa stagione i tanti cartellini che ha rimediato: 16 gialli ed un rosso, stabilendo il suo record negativo.

Prima di arrivare a Trapani Scognamillo aveva militato nell’Ascoli, in serie B, e poi, in C tra Real Aversa e Matera, dove si era soffermato per tre differenti campionati. Quest’anno, invece, prima ha firmato per l’Alessandria e nel mercato di gennaio si è trasferito al Catanzaro con cui, adesso, parteciperà ai playoff per la promozione in serie B.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Tre stagioni in granata, ma soltanto una presenza per il calciatore lombardo: 21 minuti a...
Il portiere brasiliano era arrivato in prestito dal Verona nel 2015-16, quando i granata dopo...
La sua è una lunghissima militanza in granata: dalla Berretti alla prima squadra, dalla D...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il futuro del tecnico viola sembra lontano da Firenze. Per lui si aprono le porte...
Il tecnico aveva preso il posto di Viali oggi chiamato a sostituire Caserta ...
Tifo granata