Resta in contatto

Nati oggi

Tomassoni, con il Trapani sfiorò la B nel ’60

Ha disputto una sola stagione in maglia granata, ma ha legato indissolubilmente il suo nome ai trapanesi segnando il gol vittoria nel 3-2 al Taranto nella gara inaugurale del Provinciale

Un funambolo che non arrivò in serie B con il Trapani per un solo punto. Antonio, per tutti Tonino,  Tomassoni, nato il 31 maggio 1934 oggi avrebbe compiuto 87 anni se non fosse deceduto il 25 giugno 1980, a soli 45 anni.

Era arrivato al Trapani dopo essersi messo in mostra con L’Aquila a 25 anni, ed aver anche segnato ai granata, quindi nella stagione 1959-60 fu protagonista del ‘testa a testa’ con il Cosenza per il primo posto ed il conseguente salto di categoria in B. Il 30 ottobre 1960, poi, mise a segno il gol del 3-2 contro il Taranto, con un bolide all’incrocio dei pali, nella partita inaugurale del Provinciale che rischiava di tramutarsi in dramma sportivo. Dopo pochi minuti dall’avvio, infatti, i pugliesi conducevano 2-0, ma il Trapani recuperò grazie ai gol di Castaldi, Ferrari e proprio Tomassoni.

Perse il campionato all’ultima giornata, in quell’incredibile sconfitta rimediata dal Trapani a Chieti, mentre il Cosenza pareggiava 0-0 con la Cirio. Al termine di quel campionato lasciò la Sicilia e si trasferì al Parma prima e all’Ascoli poi dove venne eletto da La Gazzetta dello Sport il miglior mediano della serie B, grazie anche alle gesta di un Carletto Mazzone nel pieno della sua carriera.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Nati oggi