Resta in contatto

Nati oggi

Caruso, centrocampista del Trapani negli anni ’70

Ha disputato, da protagonista, una sola stagione in granata, nella serie C 1976-77, campionato che ha visto i trapanesi chiudere con un rispettabilissimo 5° posto

Trentaquattro partite in campionato con un gol, al Brindisi nella vittoria interna per 1-0, ed ancora altre tre presenze in Coppa Italia.

Sono i numeri del centrocampista Riccardo Caruso che a Trapani ha disputato una sola stagione, nella serie C 1976-77. Nato a Catania il 4 giugno 1951, 69 anni fa, Caruso è arrivato al Trapani dopo aver militato nel Paternò, nel Catania, nella Nocerina e nel Benevento. Quindi, nell’estate del ’76 accetta di ritornare in Sicilia e disputa una buona stagione. E’ un perno di quella squadra che riuscì a chiudere il campionato al quinto posto. Era stato confermato anche per l’anno dopo, la stagione della scissione tra C1 e C2, ma accettò la corte della Nocerina durante il ritiro, ritornando in Campania e lasciando un vuoto in quel Trapani che, poi, non riuscì a qualificarsi per la nuova C-1.

‘Io ero a Trapani, ed il presidente Orsini (della Nocerina, ndr) mi chiese di trattare personalmente la mia cessione per far si che la Nocerina non andasse incontro ad un grosso esborso economico, con 10-11 milioni la Nocerina mi riportò a Nocera’.

E con Caruso a centrocampo la Nocerina in quel torneo 1977-78 conquisterà il primo posto, con tanto di promozione in B, mentre il Trapani verrà relegato in C2 fra mille polemiche. Quindi, chiude la carriera con Reggina, Turris e Casoria.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Nati oggi