Resta in contatto

Nati oggi

Buongiorno e la scommessa Trapani

Il giovane difensore è arrivato in granata nel gennaio della passata stagione e, nonostante un infortunio iniziale, si è contraddistinto tra i migliori

Un difensore “predestinato”. E’ Alessandro Buongiorno, nato il 6 giugno 1999 e che oggi compie 21 anni. E’ arrivato a Trapani fortemente voluto dall’allenatore Fabrizio Castori che lo aveva già avuto alle sue dirette dipendenze al Carpi.

Quell’esperienza non è andata bene, con gli emiliani che sono retrocessi in C, ma Buongiorno ha fatto intravedere segnali di crescita, tanto che il Torino, proprietario del cartellino, lo ha riportato alla base e nella passata stagione lo ha inserito nella Primavera. Per la prima squadra era ancora presto, allora, a gennaio Castori bussò di nuovo e lo portò al Trapani dove appena arrivato ha contribuito al successo sul Chievo. E’ seguito un infortunio muscolare che lo ha tenuto lontano dai campi per diverso tempo rientrando, per, il finale di stagione e quell’incredibile rimonta che ha portato alla salvezza sul campo, salvo poi retrocedere per i ritardi nel pagamento degli stipendi da parte della società.

Infine, nel torneo appena concluso è rimasto sempre al Torino, trovando finalmente il giusto spazio in prima squadra in un torneo, ad ogni modo, difficile per i piemontesi.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Nati oggi