Resta in contatto

Nati oggi

Totò Gambino, quante gioie con il Trapani

Il centrocampista tedesco è approdato in granata dopo un grave infortunio quando militava nel Dortmund ed ha conquistato due promozioni

Da predestinato a… rinato, dimostrando che le qualità c’erano tutte. E’ Totò Gambino, il tedesco venuto a Trapani per rilanciare la sua carriera e riuscendo a centrare 2 promozioni in 4 anni.

Nato il 27 novembre 1983 in Germania, appariva proprio un predestinato quando da giovanissimo giocava con il Borussia Dortmund. Poi, però, arrivò un gravissimo infortunio e la sua carriera sembrò prossima alla chiusura anticipata. Invece, la forza di volontà è stata più grande della sfortuna. Ha ripreso a sudare, non arrendendosi e per costruire la sua rinascita ha scelto il Trapani.

Nel 2010-11 vince subito la Seconda Divisione, l’anno dopo, nel 2011-12, sfiora la B, conquistandola nel 2012-13 e militando tra i cadetti nel 2013-14. In tutto, per lui, 102 presenze e 14 reti con il Trapani. Terminato il ciclo in granata è andato al Grosseto in C e l’anno dopo è rientrato in Germania, nel Westfalia Rhynern. Aveva appeso le scarpe al chiodo, ma due anni addietro è tornato a giocare, sempre con il Westfalia, in quinta divisione, ma a campionato in corso è diventato viceallenatore, venendone promosso allenatore nella passata stagione.

Altro da Nati oggi