Resta in contatto

Amarcord

Trapani, 40 anni fa Sorrentino ‘puniva’ i granata con il Ligny

L’attaccante era stato ‘scaricato’ dalla società e, passando al Ligny, segnò il gol vittoria che regalò il primo successo agli arancioneri nella stracittadina

Ventiquattro gennaio 1982, ventiquattro gennaio 2022. Quaranta anni fa Roberto Sorrentino, al quale oggi è dedicato l’impianto di Fontanelle, infliggeva il primo ko in campionato al Trapani, il ‘suo’ Trapani, indossando la maglia del Ligny.

Era la prima stagione con le due società nello stesso torneo e Sorrentino, dopo essere stato ‘scaricato’ dal Trapani, aveva accettato la proposta del Ligny, incrociando i granata nel 1981-82 in serie D dopo la scalata della società guidata dal presidente D’Alì. In quel torneo le due squadre si erano già affrontate in campionato, con successo granata 3-2, ed in Coppa, con i neroarancioni che si erano qualificati al turno successivo. Il 24 gennaio andava in scena il nuovo derby e questa volta fu il Ligny a festeggiare grazie al gol messo a segno proprio da Roberto Sorrentino, quell’attaccante attaccatissimo al Trapani, ma sul quale la società aveva deciso di non puntare più. Una rivincita che dimostrò come quella dirigenza sbagliò clamorosamente le proprie valutazioni, facendo le fortune del Ligny che, in quel torneo, sfiorò la promozione in serie D arrivando a tre soli punti dal Licata promosso in C2.

Altro da Amarcord