Resta in contatto

Nati oggi

Valenti, giovane ala ‘colpita’ dal fallimento del Trapani

Il giovanissimo attaccante si è ritrovato svincolato dopo l’esclusione dei granata ed in seguito è ripartito dalla Massese

Un attacante promettentissimo, tanto che Vincenzo Italiano lo aveva anche fatto esordire in prima squadra. Poi, con il Trapani in B è stato solo convocato, ma la stagione in corso poteva e doveva essere la sua. L’esclusione e poi il fallimento, invece, lo hanno costretto a cercarsi un’altra squadra ed è ripartito dalla Massese, in serie D. E’ Luca Valente, giovane attaccante nato il 21 marzo 2000 e che oggi compie 22 anni.

E’ cresciuto nelle giovanili granata, disputanto i campionati Under 17 per due stagioni consecutive, dal 2015 al 2017. Aggregato alla prima squadra nel 2017-18, l’anno di C con Calori, non ha mai visto il campo con i “grandi”, mentre nel 2018-19, con l’arrivo di Vincenzo Italiano, esordisce il 29 luglio 2018 in Coppa Italia nella vittoria per 1-0 sul Campodarsego scendendo in campo al 69′ al posto di Dambros. Quindi, si ripete pure nel secondo turno, nel ko interno con il Cosenza per 1-2. In campionato, invece, gioca 4 minuti nella vittoriosa trasferta di Rieti, prendendo il posto all’86 di Ferretti.

Due anni fa ha giocato solo con la Primavera, quindi, lo scorso torneo, con la squadra in C ed in difficoltà, pensava di poter trovare maggiore spazio. Invece è arrivata l’esclusione, ritrovandosi senza squadra e ripartendo poi dalla Massese.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Nati oggi