Resta in contatto

Nati oggi

Cavallini, mediano del Trapani a cavallo tra gli anni ’50 e ’60

Il livornese ha disputato sei campionati in granata, in due differenti periodi ciascuno di tre anni ed ha collezionato in tutto 175 presenze segnando 18 reti

Ha rappresentato l’anima del Trapani che poi arrivò a sfiorare la promozione in serie B, rientrando in granata dopo una parentesi al Siena ed alla Torres. Mario Cavallini, mediano tra i migliori mai visti a Trapani, era nato il 15 agosto 1935 ed oggi avrebbe festeggiato il compleanno se non fosse scomparso il 25 dicembre 2014, all’età di 79 anni.

Mario Cavallini era arrivato a Trapani nell’estate del 1957, reduce da una non entusiasmante esperienza con la Spal. I granata nel 1957-58 militavano nella IV Serie d’Eccellenza e lui collezionò 29 presenze (28 in campionato ed una nella Coppa Mattei), segnando anche 5 reti. Quindi, dalla stagione successiva si ritrovò in C con il Trapani che era stato ripescato, e lui gioca sempre da titolare. Poi, però, al termine a fine 1959-60 lascia la Sicilia e si trasferisce al Siena per un torneo ed alla Torres per altri tre. Però il richiamo di Trapani era troppo forte e, così, decise di ritornare nel 1964, andando a disputare altre tre stagioni.

Altro da Nati oggi