Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Nati oggi

Alberto Amoroso, da Torre di Ligny a simbolo del Trapani

Il difensore al Provinciale ha fatto di tutto: dal raccattapalle al calciatore. Poi ha indossato la fascia da capitano e infine ha allenato

Del Trapani è stato raccattapalle, poi calciatore, quindi capitano e, infine, allenatore, seppur delle giovanili. Ma esordendo in panchina contro la Juventus. E’ Alberto Amoroso, nato il 5 novembre 1970, icona del Trapani e della trapanesità, partito dalla “sua” Torre di Ligny per andare alla conquista del mondo del calcio.

Ha messo piede per la prima volta al Provinciale nel 1976-77 in occasione della gara interna dei granata contro la Salernitana. Una partita speciale, perché il Trapani giocò con la maglia verde in onore dei campani che festeggiavano l’anniversario della fondazione. Era “mano nella mano” con Mario Gabriele, altro simbolo e mito vivente del Trapani.

Quindi, ha fatto la trafila nel settore giovanile, è andato tre anni al Valderice per rientrare al Trapani nella stagione 1993-94, quella che ha visto i granata vincere la C2 ed approdare in C1. Quindi, è passato allo Sciacca, al Ragusa, all’Igea Virtus, al Paternò, alla Pro Vasto e, dopo, è rientrato al Trapani nel 2002-03 in serie D, divenendo anche il capitano dei granata e conducendo la squadra ad una tranquilla salvezza. Finita quell’esperienza è volato in Campania, all’Ariano Irpino, per poi rientrare in Sicilia a Giarre, la sua ultima piazza da calciatore. Smesso di giocare ha subito intrapreso la carriera da allenatore, partendo proprio da Giarre e sfidando il suo Trapani prima di rientrare per la seconda volta in granata e guidare le giovanili. Con l’esordio che è stato da sogno: contro la Juventus. Terminata anche questa esperienza è stato, tra le altre, alla Folgore, al Chiaramonte Gulfi ed a Taormina, mentre quest’anno ha sposato il progetto dell’Accademia Trapani, divenendo l’allenatore della prima squadra con cui ha vinto la Prima categoria, approdando in Promozione dove sta conseguendo ottimi risultati.

Altro da Nati oggi

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.