Trapani Granata
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Il Trapani e quella notte magica di Lecce

Undici anni fa i granata vincevano in Salento e conquistavano la vetta della classifica della Prima Divisione di Lega Pro. Fu la notte che lanciò Matteo Mancosu

Tra le notti magiche del Trapani c’è sicuramente quella del 4 marzo 2013. Uno scontro diretto nel vero senso della parola: da un lato il Lecce, dall’altro il Trapani. Primo e secondo nella classifica della Prima Divisione di Lega Pro. 

Una notte unica con cui i granata, grazie alla vittoria per 2-1, conquistarono la vetta della classifica, senza più lasciarla e coronando poi il sogno della promozione in serie B a Cremona il 12 maggio 2013.

A Lecce protagonista fu Matteo Mancosu: l’attaccante sardo per via di un infortunio a dicembre aveva perso la maglia da titolare. Allo stadio “Via del Mare” Boscaglia si affida proprio a Mancosu che ripagò la fiducia con una doppietta rimasta negli annali.

Gli highlights di Lecce-Trapani 1-2 del 4 marzo 2013.

Il tabellino.

Lecce (4-2-4): Benassi, Martinez, Diniz, Ferrario (80’ Foti), Tomi; Giacomazzi, Memushaj; Chiricò, Bogliacino, Jeda, Falco (72’ Dramè). A disposizione: Bleve, Di Maio, Vanin, Kalombo, Zappacosta. Allenatore: Toma.

Trapani (4-4-2): Nordi; Lo Bue, Pagliarulo, Filippi, Rizzi; Basso, Pirrone (84’ Tedesco), Caccetta, Madonia (59’ Pacilli); Abate (72’ Giordano), Mancosu. A disposizione: Dolenti, D’Aiello, Docente, Gambino. Allenatore: Boscaglia.

Marcatori: 5’ Bogliacino (L) su rigore; 23’ e 63’ Mancosu (T).

Ammoniti: 5’ Pagliarulo (T), 28’ Caccetta (T), 64’ Tomi (L), 79’ Diniz (L), 84’ Rizzi (T).

Arbitro: Ghersini di Genova.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Trapani-Licata, le probabili formazioni e dove vederla: tutto sul match in programma il 20 aprile alle 20:30...
Sebastian Petrov è tesserato per la sezione di Roma 1, mentre gli assistenti sono di...
L'ex attaccante granata commenta la recente promozione dei trapanesi, cui rimane legato per l'affetto degli...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il futuro del tecnico viola sembra lontano da Firenze. Per lui si aprono le porte...
Il tecnico aveva preso il posto di Viali oggi chiamato a sostituire Caserta ...
Tifo granata