Resta in contatto

News

Crollo Trapani, tifosi arrabbiati sui social

Sono i supporters da tastiera i protagonisti in questi giorni dopo la sconfitta dei granata contro la Cremonese. I giocatori hanno evitato di pubblicare storie e post su Instagram

È immensa la rabbia dei tifosi del Trapani dopo la rotonda sconfitta di domenica contro la Cremonese.

Emblematica la scelta di un tifoso, in particolare, che ha strappato il proprio abbonamento e pubblicato la foto su Facebook: un atto di delusione e di resa che potrebbe accompagnare il cammino dei granata fino al termine della stagione.

C’è anche chi invoca “Santo Padre”, un personaggio trapanese tra gli anni settanta e ottanta che inviava “scomuniche” nei confronti di chi non si prestava ad aiutarlo economicamente nelle sue richieste. I tifosi chiedevano “una scomunica” alla Cremonese: il suo effetto è stato inesistente.

Arrivano critiche anche nei confronti della difesa del Trapani, suggerendo a mister Castori di predisporre uno schieramento di gioco singolare.

In uno spazio virtuale di Facebook che racchiude tifosi del Trapani, è stata pubblicata la seguente fotografia come immagine principale del gruppo.

Tra la rabbia c’è anche chi non si arrende e si affida ad una massima di Winston Churchill.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News