Resta in contatto

News

Il Trapani e le incognite tecnico e pullman

La partenza per Catanzaro sarebbe stata programmata per domani mattina alle 7.30, ma i dubbi sono ancora tanti

E’ il giorno più lungo per il Trapani. Se entro domattina la squadra non parte per Catanzaro, l’esclusione è scontata. Per evitare che ciò accada, però, Gianluca Pellino deve risolvere soprattutto due problemi: l’allenatore ed il pullman.

Principale appare quello legato all’allenatore, così come racconta La Gazzeta dello Sport nell’edizione odierna. Daniele Di Donato è giunto ieri mattina a Trapani dopo il lungo viaggio in auto proveniente da Roseto degli Abruzzi dove risiede. In mattinata ha avuto un primo confronto con Pellino, senza che ne sia scaturita una fumata bianca nonostante l’attuale patron si sia scusato per averlo esonerato subito dopo essere arrivato a Trapani, per far posto a Biagioni il cui contratto, poi, non avrebbe ricevuto il benestare da parte della Lega.

L’altro problema, invece, è legato al pullman, perché la ditta contattata, sempre come riporta La Rosea, non sarebbe disposta ad effettuare il servizio se prima non avrà la garanzia di essere pagata.

15 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
15 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sfido a chiunque a contraddirmi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Quante storie che si sentono contraddittorie che non ci fanno capire la verità questo e un articolo che contraddice la intervista fatta a Pellino che afferma che non e un problema di soldi fare la trasferta ma un problema di mancanza di disponibilità delle persone come se a nessuno interessasse collaborare con lui per la trasferta. Poi sento che il comitato fa tutto i tentativi possibili e immaginabili ma non si entra mai nel particolare del disaccordo. Io non ci sto capendo più nulla come credo gran parte dei trapanesi. Mi sento solo di ringraziare il “comitato” e il signor… Leggi il resto »

Michele
Michele
1 mese fa

Che fine inglorioa e triste per colpa di DE SIMONE, PIETRONI e Pellino. Un pinco pallino peggio di Tuttolomondo col Palermo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Che brutta fine..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Vengo anch’io 🙋

Antonio
Antonio
2 mesi fa

in viaggio per Catanzaro..
https://youtu.be/i4Ia-OTRyBw

Ignazio
Ignazio
2 mesi fa

Bene bene bravi tutti per aver buttato il Trapani in prima categoria tra trent’anni ci rivedremo forse in serie B

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

C’è un posto???? 🙋‍♂️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Arrivati a questo punto, ritiriamoci dal campionato.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Io ancora non capisco perché è voluto venire a trapani. Il casino è stato fatto prima ma non capisco perché vengono ad incasinarsi in certe situazioni e perché la finanza non sia ancora arrivata negli uffici del trapani.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Una faccia da Ebete

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Vattinni basta tanto non ci perdi niente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Hanno Appuntamento al bowling…. proveranno a trovare un passaggio…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Per favore… Basta…con questa farsa’

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Il viaggio della disperazione ….. mamma mia come siamo ridotti grazie a sti pezzi di cose inutili

Roberto
Roberto
2 mesi fa

Ma lasciate perdere, basta. Ma che senso avrebbe andare a prendere palate di gol a Catanzaro e continuare a prendere in giro tutta la città di Trapani? Per cosa?

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a TRAPANI su Sì!Happy

Altro da News