Resta in contatto

News

Trapani, bando deserto per il Provinciale

Nessun soggetto ha presentato l’offerta per l’assegnazione dell’impianto sportivo per i prossimi dieci anni di proprietà del Libero Consorzio Comunale

Il Provinciale non interessa a nessuno, almeno per il momento e con determinati requisiti di richiesta. Nella giornata di giovedì, infatti, è scaduto il bando di assegnazione dell’impianto sportivo di proprietà del Libero Consorzio Comunale e nessun soggetto ha presentato la propria offerta per la struttura.

Una logica conseguenza della mancata assegnazione del titolo sportivo della città di Trapani che avverrà la settimana prossima. Il Dattilo, invece, si è definito “ospite” dell’impianto in questo anno di transizione senza le maglie granata in campo, salvaguardando il Provinciale con un contratto di gestione che scade il prossimo 30 giugno.

Per l’assegnazione dello stadio per i prossimi dieci anni, il Libero Consorzio Comunale di Trapani chiedeva un indennizzo annuale di 197mila euro. La corresponsione, però, aveva decorrenza dal secondo anno, in quanto il primo veniva considerato quale periodo di start-up.

Nelle prossime settimane, quindi, l’ente proprietario del Provinciale formulerà un nuovo bando d’assegnazione dell’impianto sportivo con richieste inferiori rispetto all’avviso scaduto mercoledì e andato deserto.

Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News