Resta in contatto

News

Il Trapani ed il bello delle… punizioni

Due gol in due partite con tiri da fermo per i granata che, così, scoprono di avere un’arma in più per far male agli avversari

Gatto con il Sant’Agata e Toscano con il Biancavilla. Due gol su punizione in appena quattro giorni rendono dolcissimo l’avvio di campionato del Trapani.

I granata, infatti, scoprono di avere un’arma in più per cercare di far male agli avversari e, in effetti, i tiri su punizione di Gatto e di Toscano sono stati utilissimi per indirizzare le partite dalla parte dei trapanesi. Entrambe le punizioni hanno sbloccato il punteggio, portando avanti il Trapani nei rispettivi incontri e, per di più, i gol sono arrivati con i ‘piedi differenti’.

Gatto ha calciato di destro, gonfiando la rete avversaria nella ripresa, mentre Toscano lo ha imitato, ma battendo la punizione con il sinistro. Altro elemento importante che consente ai granata di potersi giocare più chances nelle fasi d’attacco.

Altro da News