Trapani Granata
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Amarcord Trapani, Pagliarulo: “Ecco come conquistammo la B”

L’attuale capitano granata era presente anche nella formazione trapanese, che, esattamente nove anni fa, conquistava la prima promozione in serie B

Dodici maggio. Questa data per i trapanesi non è più una data qualsiasi dal 2013, con la promozione del Trapani conquistata a Cremona. Fu il primo salto di categoria della storia dei granata in serie B. Protagonista oggi ed anche allora è certamente Luca Pagliarulo, simbolo del calcio trapanese, che ricorda così il successo: «Venivamo dalla delusione dell’anno precedente, con la promozione svanita per via dei dieci punti persi nei confronti dello Spezia e per la finale in casa con il Lanciano. La scelta della società è stata quella di riconfermare quasi tutta la squadra, poi rinforzata per poi puntare alla promozione. Così è stato, con una cavalcata unica fino a giungere all’ultima giornata con la Cremonese, che ci ha visto poi vittoriosi». 

Ripartire da un’identità, nonostante la delusione. Questo è stato il segreto per il capitano granata: «Nella stagione precedente avevamo sbagliato a gestire alcune partite. La società però è stata abile nel riconoscere il gruppo competitivo ed inserendo giocatori di esperienza, con acquisti mirati». 

Pagliarulo è un pezzo della storia del calcio trapanese, per i record, per i successi, ma anche per l’umiltà che lo contraddistingue. Il capitano insegue giorno per giorno il lavoro da svolgere, ma certamente può essere fiero dell’icona che è diventata per i granata: «Le due promozioni in serie B sono molto diverse. Due vittorie di campionato molto importanti che ricordo con molto entusiasmo. Per me è un orgoglio essere l’unico giocatore ad averle centrate entrambe».

L’intervista rilasciata a trapanigranata.it continua.

Articoli correlati

Il difensore ritorna nell'elenco dei convocati dopo l'esclusione di mercoledì, ma solo a causa di...
La febbre ha fermato il giocatore in settimana e, dopo aver saltato la sfida con...
L'allenatore granata presenta la sfida con la Cavese. In palio c'è la qualificazione in semifinale...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

Il futuro del tecnico viola sembra lontano da Firenze. Per lui si aprono le porte...
Il tecnico aveva preso il posto di Viali oggi chiamato a sostituire Caserta...
Tifo granata