Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Dirette

Trapani-Paternò 2-2: pari granata [RIVIVI LA CRONACA]

I granata all’ultimo match della stagione tra le mura amiche dello stadio Provinciale. Poche presenze per i tifosi delusi

Gara per pochi intimi al Provinciale per la sfida fra il Trapani ed il Paternò. Le due formazioni hanno già raggiunto la salvezza nel campionato di serie D ed hanno poco da chiedere in questa partita.

Poche le presenze tra gli spalti del Provinciale, con molti tifosi granata, delusi dai propri colori, che hanno scelto di trascorrere la giornata tra le bellezze del mare della provincia trapanese.

La cronaca. 

90+5′. L’ultima conclusione di Bonfiglio dal calcio punizione finisce a lato. Trapani-Paternò 2-2

90’+2′ Secondo cartellino per Mascari. Paternò in nove.

90′ Quattro minuti di recupero.

89′ Espulso Fichera per fallo di reazione su Lupo

86′ Cambio per il Paternò: Zappalà per Cangemi.

85′ Ammonito Mascari per un fallo sulla fascia destra

82′ Capitan Pagliarulo trova la rete del pareggio sugli sviluppi di un corner.

76′ Ammonito Fichera per un fallo in mezzo al campo. Cambio per il Paternò che mette Puglisi per Sidibe.

74′ Ammonito l’allenatore del Paternò Torrisi, che ha lasciato l’area tecnica. Cambio per gli ospiti che mettono Foderaro al posto di La Piana

71′ Cambio dei granata che sostituiscono Vitale con Spano.

69′ Occasione per De Felice che supera il portiere in uscita, ma Guarnera salva con una sforbiciata.

66′ Gol del Paternò, con Mascari che va a segno dopo la palla persa di De Felice.

65′ Altra posizione tattica per Buffa: la quarta del match. Il giocatore è tornato a ricoprire il ruolo di centrocampista.

64′ Altro cambio, entra Barbara A. al posto di Olivera.

61′ Il Trapani mette De Felice al posto di Musso, mentre il Paternò mette Fichera al posto di Rizzo.

54′ Il tiro a giro di La Piana finisce a lato della porta di Recchia. Granata in difficoltà.

53′ Recchia ferma Mascari, assai pericoloso in area.

50′ Il Paternò si spinge avanti con il tiro-cross di Dama che viene deviato da Recchia.

49′ Cangemi sciupa la sua doppietta, nonostante il vistoso errore difensivo dei granata.

47′ Con l’innesto di Barbara, Buffa scala nella posizione di terzino destro, dopo aver ricoperto quella di centrocampista e di difensore centrale.

46′ Riprende il match dopo l’intervallo. I granata mettono in campo Barbara F. al posto dell’ammonito Amorello. Il Paternò mette in campo Guarnera per Di Bella.


45’+2′ Musso prova ad incrociare dall’area, ma viene respinto dalla difesa del Paternò che manda in corner, poi sprecato dai granata. Duplice fischio e fine primo tempo.

45’+1′ La Piana cerca il gol della domenica, con il tiro di tacco che finisce a lato di Recchia.

45′ Il Paternò prova con Rizzo a riportarsi avanti, ma i granata mandano in corner. Due minuti di recupero.

44′ Ammonito Amorello per fallo in mezzo al campo.

41′ I granata trovano il pareggio con il sinistro di Vitale al limite dall’area.

37′ Il Paternò corre in contropiede con Basualdo che conclude debolmente la conclusione, facile preda per Recchia.

33′ Con l’espulsione di Antezza, Moschella decide di arretrare Buffa al centro della difesa.

31′ Cartellino rosso di Antezza per un fallo sugli sviluppi di un corner. Granata in dieci.

28′ Ammonito La Piana per simulazione. Il giocatore si è buttato in area alla ricerca del rigore.

27′ Altro fuorigioco dei granata, con la bandierina che ferma Bonfiglio.

18′ Gol annullato a Musso, per fuorigioco. Inutile la gran rete realizzata.

15′ Rizzo non riesce ad insaccare una azione da solo dall’area. Debole la sua conclusione

13′ I granata provano a reagire con Musso che colpisce la traversa.

11′ Paternò in vantaggio con il gol di Cangemi, che facilmente e lasciato solo dalla difesa dei granata, insacca la rete.

9′ Primo ammonito della partita. Di Bella ferma Bonfiglio in ripartenza.

8′ Prima conclusione per il Paternò, con il tiro di La Piana che finisce a lato della porta di Recchia.

2′ Bonfiglio nel tu per tu con Lofaro sbaglia clamorosamente la conclusione, assai pericolosa.

1′ Inizia il match fra Trapani e Paternò. Il primo possesso della partita è dei granata.

Il tabellino.

TRAPANI (4-3-3): Recchia; Amorello (46′ Barbara F.), Antezza, Pagliarulo, Galfano; Olivera (64′ Barbara A.), Buffa, Lupo; Vitale (71′ Spano), Musso (61′ De Felice), Bonfiglio. A disposizione: Di Maggio, D’Amico, Meti, Pipitone, Solimeno. Allenatore Ivan Moschella.

PATERNÒ (4-3-3): Lofaro; Dama, Di Bella (46′ Guarnera), Bontempo, Mangiameli; Cangemi (86′ Zappalà), Basualdo, Sidibe (77′ Puglisi); Rizzo (61′ Fichera), Mascari, La Piana (74′ Foderaro). A disposizione: Latella, Viaggio, Pappalardo, Cutruneo. Allenatore Alfio Torrisi.

ARBITRO: Selvatici di Rovigo (Citarda-Barbanera).

MARCATORI: 11′ Cangemi (P), 41′ Vitale (T), 66′ Mascari (P), 82′ Pagliarulo.

NOTE: Ammoniti Di Bella, La Piana, Mascari (P), Torrisi (all. P); Amorello (T); Espulsi Antezza (T), Fichera, Mascari (P).

Altro da Dirette

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.