Resta in contatto
Sito appartenente al Network

L'angolo dell'avversario

Tre gol per sette punti: la rinascita dell’ex Trapani Nzola

Il N°18 sempre più decisivo per lo Spezia. Una forte voglia di rivalsa e la fiducia totale di mister Gotti in questa “nuova primavera” di M’Bala. Ora mancano il gol in trasferta e il rinnovo di contratto

Tre gol in campionato e sette punti in carniere degli otto conquistati finora dallo Spezia: anche da questi numeri si può leggere la rinascita di M’Bala Nzola.

Una rinascita che affonda le proprie radici sulla voglia di rivalsa del giocatore dopo una stagione disastrosa e la fiducia che fin dal primo giorno il N°18 ha sentito da parte del neo mister Gotti. Non è un mistero che il tecnico, fin dalla prima intervista rilasciata da tecnico dello Spezia, ha affermato come Nzola fosse il centravanti perfetto per il suo gioco.

Questo ha motivato ulteriormente l’ex Trapani che ancora prima dell’inizio del ritiro in Val Gardena si allenava da solo per farsi trovare tirato a lucido. E la forma fisica in effetti è davvero smagliante soprattutto se rapportata a quella del passato campionato.

APPROFONDISCI LA NOTIZIA

Altro da L'angolo dell'avversario