Resta in contatto

News

Furia Baldini dopo il Pordenone: “Troppi errori arbitrali contro il Trapani”

L’allenatore chiede la VAR e si rammarica per il gol a favore arrivato troppo tardi. E poi fa i complimenti ad Antonio Candela: “Sono contento della sua prestazione”

 

Mister Francesco Baldini al termine della sfida con il Pordenone batte i pugni contro la classe arbitrale: «Penso che sia assurdo che non ci sia ancora il VAR in Serie B. Nella nostra lega si preparano arbitri pronti al salto in Serie A e non hanno ancora la possibilità dell’utilizzo della tecnologia: trovo inspiegabile ciò. Gli episodi contro il Trapani iniziano a diventare un po’ troppi con la difficoltà delle gestioni dei match. Guardando mediamente le statistiche in una partita, ci sono all’incirca 40-45 minuti dove non si gioca a calcio: è impossibile che ci sia stato un recupero di 3 minuti tra primo e secondo tempo».

Passando all’analisi dell’incontro, l’allenatore debuttante in Serie B prosegue: «I ragazzi sicuramente con dei limiti e difetti hanno bisogno di rispetto perché stanno lavorando veramente tanto.  Ci è mancata la realizzazione un po’ prima rispetto a quella di Anthony Taugourdeau su rigore. Abbiamo tantissimi debuttanti e dobbiamo crescere notevolmente in personalità: qualità che arriva con la continuità in campo. Faccio i complimenti ad Antonio Candela: è un giocatore che abbiamo dovuto aspettare per un infortunio lungo tre mesi. Sono molto contento della sua prestazione». 

Due sconfitte in trasferta in due gare in soli cinque giorni per la truppa guidata da Francesco Baldini che conclude: «Torno a Trapani con il bottino vuoto e con il rammarico di non aver regalato gioia ai tifosi presenti in trasferta. Io e i ragazzi stiamo facendo del nostro meglio per cercare di crescere».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News