Resta in contatto

News

Tesser: «Il Trapani è la squadra che mi aspettavo»

Soddisfatto il tecnico dei neroverdi intervenuto in conferenza stampa per commentare il successo sui granata

Il successo sul Trapani allunga la serie di risultati positivi per il Pordenone che lo proietta nelle zone nobili della classifica. Mister Attilio Tesser si gode il momento ha voluto sottolineare nel post partita come la coesione del gruppo sia uno dei punti di forza della squadra: «È stata un’ottima settimana. Sette punti meritati, un bel bottino. Abbiamo fatto un buonissimo primo tempo, in cui avremmo dovuto raddoppiare il risultato. Il Trapani è la squadra che mi aspettavo, hanno giocato a viso aperto e ci hanno messo in difficoltà, soprattutto dopo il 2-0. Bravissimi i ragazzi a tenere duro fisicamente e mentalmente in questo mini tour de force».

Il Trapani soprattutto nel primo tempo ha sofferto molto dai calci da fermo, un’opzione, secondo Tesser, nella quale il Pordenone poteva essere più preciso: «Concretizziamo più i calci piazzati, ma abbiamo creato anche numerose situazioni palla a terra, che purtroppo non siamo riusciti a sfruttare. Dobbiamo essere più cinici».

Il Pordenone si gode il buon momento: «Le assenze di Chiaretti e Pobega – afferma Attilio Tessersono coperte da una grande armonia nello spogliatoio, dove tutti si sentono importanti, che giochino o meno. Averli a disposizione non fa altro che darci delle alternative in più. L’esordio in campionato di Stefani non è un regalo ma una necessità. Non ha bisogno di regali, è il nostro capitano come lo era l’anno scorso. È qualcosa che va oltre il campo e si sente molto all’interno dello spogliatoio».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News