Resta in contatto

News

De Dura, il difensore del primo Trapani che sognò la B

Ha giocato in granata per quattro stagioni, dal ’57 al ’61, collezionando 132 presenze tra campionato e coppe Mattei e Italia

Guidava la difesa che ha fatto sognare la serie B ai trapanesi nel ’61, perdendola a Chieti all’ultima giornata. Vincenzo De Dura, nato a Torre Annunziata il 18 novembre 1937, 82 anni addietro, era l’idolo dei tifosi, restando per decenni nei cuori dei sostenitori granata.

Arrivò a Trapani nell’estate del 1957, proveniente dalla Juve Stabia e rimase in Sicilia per quattro stagioni, fino al 1961 quando poi si trasferì al Prato, in serie B, quella cadetteria che gli era sfuggita soltanto poche settimane prima.

Complessivamente ha vestito la maglia del Trapani per 132 volte: 26 in IV Serie d’Eccellenza, 101 in serie C, 2 in Coppa Mattei e 3 in Coppa Italia. Inoltre, dal 24 novembre 1957 al 12 febbraio 1961 non ha saltato una sola gara con 113 presenze consecutive, 108 in campionato e 5 nelle coppe.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News