Resta in contatto

News

Trapani, fiducia finita o incondizionata: i dubbi della tifoseria

Popolo rossoblu in fermento, diviso tra coloro che concedono ancora tempo all’attuale dirigenza e chi invece chiede interventi drastici

L’ultimo posto in classifica del Trapani non lascia tranquilli nessuno: dalla squadra alla dirigenza per arrivare alla tifoseria. E sono proprio i tifosi quelli che oggi appaiono maggiormente in subbuglio. Hanno accolto la nuova proprietà a braccia aperte, ma adesso, a distanza di quasi cinque mesi, cominciano i mugugni. Prova ne sono anche le continue richieste di confronto indirizzate ai vertici societari, su tutti il patron Petroni.

La “piazza” si suddivide tra coloro che chiedono, a gran voce, il cambio dell’allenatore Baldini, ritenuto a torto o a ragione la principale causa dell’attuale posizione di classifica, e chi, invece, invoca ancora calma, convinto che la società riuscirà a trovare il bandolo della matassa per uscire fuori da questa situazione complicata nella quale si è ritrovata.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News