Resta in contatto

News

Trapani, nessuna penalizzazione in classifica

Mano leggera del Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare verso il club granata per una lettera di referenze bancaria non genuina

Nessuna penalizzazione. La vertenza legata alle referenze bancarie non genuine prodotte dalla vecchia proprietà del Trapani, infatti, si conclude con una multa da 6 mila euro e, pertanto, nessun punto di penalizzazione.

Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare ha disposto la sanzione pecuniaria al Trapani, mentre Francesco Paolo Baglio è stato inibito per quattro mesi e Maurizio De Simone per sei mesi.

Una sentenza che non pregiudica la classifica granata, ma che comunque punisce l’attuale società con un ammenda ed anche diretti interessati Baglio e De Simone, che all’epoca dei fatti, in qualità di presidente e amministratore delegato del Trapani avevano fornito una lettera di referenze bancarie del Monte dei Paschi di Siena relativa alla società FM Service, risultata non genuina.

Di seguito la sentenza del Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare.

sez-disciplinare-dispositivo-n-56-tfn-del-22112019

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News