Resta in contatto

News

Trapani-Pisa: andranno così in campo?

Diverse opzioni per mister Baldini, al contrario del collega D’Angelo che per la partita di lunedì si trova costretto a far fronte alle assenze per infortuni

Il Trapani potrebbe cambiare la formazione iniziale rispetto alla gara persa venerdì scorso contro la capolista Benevento. L’indisponibilità di Del Prete dovrebbe porre in campo dall’inizio Antonio Candela, anche se non si esclude la possibile alternativa Fornasier, già schierato come terzino destro nella gara interna con il Cosenza. In difesa possibile il debutto da titolare di Strandberg.

Al centrocampo solito dubbio nel ruolo di mezzala destra, nella quale Luperini, Corapi e Aloi si giocano una maglia da titolare.

In avanti mister Baldini potrebbe riproporre il rientrante dal primo minuto Biabiany, rientrante dall’infortunio, ma soprattutto Nzola, che, in odor di uscita per il mercato invernale, potrebbe sfruttare questa eventuale occasione concessa dal tecnico granata.

Il Pisa verrà a Trapani con ben otto assenze, con forte emergenza nel reparto offensivo con le assenze di Masucci e Marconi. Per tale motivo D’Angelo potrebbe adottare anche un sistema di gioco differente rispetto al 4-3-1-2.

Di seguito le probabili formazioni.

TRAPANI (4-3-3): Carnesecchi; Candela, Strandberg, Scognamillo, Grillo; Corapi, Taugourdeau, Moscati; Biabiany, Nzola, Pettinari.

PISA (4-3-1-2): Gori; Birindelli, Aya, Benedetti, Lisi; Gucher, De Vitis, Marin; Siega; Di Quinzio, Moscardelli. 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News