Resta in contatto

Pagelle

Trapani-Pisa: le pagelle granata: Nzola non pervenuto

Il francese è apparso “fuori dal match”, mentre questa volta anche la prestazione di Carnesecchi è insufficiente. Per Candela una gara da dimenticare

CARNESECCHI 5,5. Prestazione insufficiente per il miglior portiere della serie B. Si tuffa in ritardo nell’azione del primo gol, nulla può sulla rovesciata del 2-0, mentre nel 3-1 del Pisa Lisi mette dentro un gran pallone. Perde il duello con Gori.

CANDELA 5. Il ragazzo ci ha capito davvero poco. Il Pisa sulla sua fascia faceva il bello ed il cattivo tempo. Tutti i gol dei toscani sono venuti dalla sua zona di campo.

STRANDBERG 5,5. L’esordio del difensore norvegese è negativo, ma più per il risultato della squadra che per la sua prestazione. Chiude bene quasi sempre, tranne che su Lisi nel cross che porta al 3-1 di Moscardelli.

SCOGNAMILLO 5. Si perde Moscardelli in entrambe le reti dell’attaccante pisano. E, come se non bastasse, si becca l’ennesima, ormai immancabile, ammonizione.

GRILLO 5.5. Come Scognamillo, non riesce a chiudere su Moscardelli. Sia nel 2-0 che nel 3-1. In più, però, prova a spingere sulla fascia ed a creare qualcosa.

CORAPI 5,5. Primo tempo da sufficienza piena. Dopo il gol iniziale è lui a dare la carica ai compagni. Nella ripresa, però, scompare, come tutta la squadra.

COLPANI 5. Baldini lo manda in campo per rivitalizzare la squadra, ma lui si spegne prima ancora di mettere piede sul terreno di gioco. E si becca pure un giallo per simulazione nel tentativo di procurarsi un rigore.

TAUGORDEAU. 5,5. Questa volta cerca più spesso la conclusione, ma non è la sua serata. Ed in fase difensiva non è il solito delle ultime partite.

MOSCATI 5,5. Si batte sempre, ma con scarsi effetti. Ci prova ripetutamente, sia nel primo che nel secondo tempo, ma la ripresa ne fa calare la prestazione complessiva.

NZOLA 4,5. In campo con il fisico, ma assente dalla partita. Prova un passaggio di tacco, contrasta Togò in una possibile ribattuta a rete. Viene beccato dai tifosi e lasciato negli spogliatoi da Baldini.

BIABIANY 5,5. Entra quando la squadra crolla. Prova due volte la ribattuta a rete dopo il tiro di Moscati, ma Gori e Aya gli dicono di no. E poi recrimina un possibile rigore. Ma non era serata.

EVACUO 5,5. Quanto combatte. Non riceve praticamente mai una palla giocabile e, così, prova a costruirsi l’azione gettandosi in scivolata su un tiro-cross di Pettinari nel primo tempo. Ma è l’unica semi-occasione.

PETTINARI 6. E’ il migliore del Trapani. Appena tocca il pallone mette in difficoltà gli avversari. Nel primo tempo non realizza l’1-1 soltanto perché Gori è super. Poi va vicino al gol in un altro paio di circostanze fino a quando risolve la mischia nel finale del primo tempo. E nella ripresa è uno dei pochi a provarci. Almeno di… fisico.

BALDINI 5. Passi l’ennesima partenza ad handicap, anche perché in campo ci vanno i calciatori. Ma l’allenatore toscano non cambia nulla sulla fascia difensiva destra, quella dove il Pisa va a nozze, almeno fino a metà del secondo tempo. Quando ormai i toscani erano avanti 3-1 e la partita più che compromessa.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Pagelle