Resta in contatto

Approfondimenti

Pescara-Trapani, gli abruzzesi puntano ai play-off

La formazione biancazzurra punta a fare bene nel campionato di serie B ma ha avuto un crollo nelle ultime giornate: non vince da un mese

Si trova un po’ sotto, rispetto alle aspettative il Pescara. La squadra abruzzese, infatti, come rosa è tra le più quotate del campionato, ma si trova solamente al dodicesimo posto con ventuno punti in classifica.

L’allenatore è Luciano Zauri, ex terzino destro e alla guida del Pescara da giugno. Per Zauri si tratta della prima esperienza tra i senior. Dopo aver appeso gli scarpini al chiodo, Zauri nell’estate 2014 viene nominato dal Pescara nuovo allenatore della formazione Berretti. L’anno successivo, sempre per i delfini, ricopre invece il ruolo di collaboratore tecnico, che svolgerà successivamente anche nell’Udinese al fianco di Massimo Oddo, proprio come ai tempi del Pescara. Proprio a Pescara torna nel luglio 2018 come allenatore della Primavera. Vince il girone B del Campionato Primavera 2 ed arriva quindi la chiamata in prima squadra. In quanto al modulo mister Zauri ha alternato il 3-5-2 al 4-3-3.

Una rosa importante quella del Pescara, nella quale figurano giocatori che hanno calcato anche i campi della serie A: Fiorillo, Campagnaro, Del Grosso, Memushaj e Chochev. Per poi continuare con calciatori validi per il campionato cadetto come Busellato, Crecco e Maniero. 

Il Pescara è un chiaro esempio di quanto sia stretta la classifica del campionato di serie B. Gli abruzzesi sono passati dal quarto posto in classifica dopo la vittoria con l’Empoli al dodicesimo posto attuale. Il Pescara, infatti, non vince dal 9 novembre, quando affrontò proprio i toscani. Da allora sono seguiti due pareggi e due sconfitte.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti