Trapani Granata
Sito appartenente al Network

Pescara-Trapani, gli abruzzesi vogliono blindare la difesa

Domenica i granata alla Stadio Adriatico, con il nuovo tecnico Fabrizio Castori alla guida, sono consapevoli del fatto che bisogna vincere. La classifica parla chiaro: occorrono i 3 punti. Dall’altro lato il Pescara ha bisogno di invertire il trend negativo delle ultime partite

Due punti nelle ultime quattro gare sono un bottino davvero magro per il Pescara che ha allestito una squadra per avere altre ambizioni di classifica, e il livello dei giocatori lo testimonia. Su Metropolitan Magazine si analizza il momento della squadra considerando le forze in campo e tenendo in debito conto il fatto che l’asticella dei risultati dovrebbe essere più alta.

Con il secondo attacco del campionato la fase offensiva è una dei fiori all’occhiello di mister Luciano Zauri. “La media infatti – come scritto su Metropolitan Magazineè tra le più alte rispetto alle contendenti: 1.63 gol a partita frutto, peraltro, del prezioso apporto di Galano che si gode il terzo posto del podio della classifica marcatori con 9 reti e di Memushaj primo in classifica assist con 6 passaggi vincenti”.

Da migliorare l’aspetto difensivo invece. Un po’ troppi i 25 gol subiti finora, molti arrivati negli ultimi 5 minuti del match che vanificano quanto di buono si crea dal centrocampo in su. Dunque – prosegue Metropolitan Magazine – per il prosieguo del campionato, mister Zauri dovrà focalizzarsi maggiormente su questo aspetto e cercare di dare al pacchetto arretrato maggior compattezza e soprattutto maggior lucidità nelle fasi finali per evitare di perdere punti”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'allenatore Alfio Torrisi ha lasciato a riposo diversi titolari per l'andata della semifinale di Coppa...
L'allenatore granata presenta la gara d'andata delle semifinali di coppa Italia di serie D. Il...
Dodici anni fa allo stadio Zini di Cremona la truppa di mister Boscaglia conquistava il...

Dal Network

Il tecnico sembra aver perso di vista la situazione, lasciano forti dubbi le sue scelte...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...

Tifo granata