Resta in contatto

News

Finale a Pescara, il Trapani di Castori pareggia 1-1

I granata interrompono la serie negativa ottenendo un punto all’Adriatico-Cornacchia. Ma la zona play-out adesso si trova a sei punti

Finisce 1-1 la partita del Trapani sul campo del Pescara. Per Fabrizio Castori un pareggio all’esordio che, se da un lato serve a poco ai granata perché i play-out sono lontani sei punti, dall’altro però mette in risalto un altro Trapani, non più disattento e capace di non prestare più il fianco agli avversari, come accaduto fino all’ultimo turno.

Tutti i gol sono maturati nel primo tempo, con Taugordeau che ha portato in vantaggio i granata e con il Pescara che ha pareggiato nei minuti finali con Ciofani, di testa ed in mischia. Nel secondo tempo pochissime azioni e nell’unico tiro in porta della ripresa, ad opera dell’ex granata Machin, è stato superlativo Carnesecchi che si è disteso sulla sua sinistra ed ha smanacciato il pallone, mettendolo in angolo.

Alla fine, quindi, il Trapani ottiene un punto. Magari, al momento, i risvolti in classifica non si vedono, però la mano del tecnico marchigiano si è vista. La squadra non ha concesso il fianco agli avversari e, soprattutto, pareggiando a Pescara, Castori ha dimostrato ai suoi ragazzi che se la possono giocare con tutti. L’importante per il neo-allenatore granata era migliorare l’autostima dei calciatori ed il pareggio a Pescara va proprio in questa direzione.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News