Trapani Granata
Sito appartenente al Network

Pace e Marino: “La nostra esperienza professionale al servizio del Trapani”

Prime dichiarazioni ufficiali del presidente e del consigliere delegato con delega alla comunicazione, marketing e relazioni esterne: l’obiettivo è uno solo: ottenere la salvezza

Pino Pace e Massimo Marino, i due volti nuovi del CdA del Trapani, nominati dalla proprietà ai vertici della società, rilasciano le prime dichiarazioni attraverso le quali spiegano il loro “passo in avanti” e gli obiettivi che intendono raggiungere.

“Entriamo nel CdA del Trapani Calcio con la massima umiltà e la piena consapevolezza che i protagonisti restano chi suda in campo e chi li gestisce fuori (Mister e Direttore Sportivo) – affermano Pino Pace e Massimo Marino all’unisono -. Da parte nostra, abbiamo deciso di “metterci la faccia” provando a dare un contributo, frutto della nostra esperienza professionale e relazioni maturate nelle rispettive attività svolte in questi anni sul territorio. L’obiettivo, al momento, è uno solo; remare tutti assieme per ottenere ciò che sembra un risultato difficile, ma non impossibile: la permanenza in Serie B. Ottenuta quella, siamo convinti che si potrà sviluppare un progetto virtuoso, di lungo respiro, che faccia diventare il sodalizio granata “fiore all’occhiello” ben al di fuori dei confini cittadini e che investa gran parte del territorio siciliano. Ringraziamo la proprietà, Alivision Transport, ed in particolare il dottor Fabio Petroni, per la fiducia accordata. Ringraziamo, infine, gli altri consiglieri d’amministrazione ed il direttore Mangiarano per l’accoglienza, augurandoci di poter collaborare in piena sintonia per il bene del Trapani”.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'allenatore Alfio Torrisi ha lasciato a riposo diversi titolari per l'andata della semifinale di Coppa...
L'allenatore granata presenta la gara d'andata delle semifinali di coppa Italia di serie D. Il...
Dodici anni fa allo stadio Zini di Cremona la truppa di mister Boscaglia conquistava il...

Dal Network

Il tecnico sembra aver perso di vista la situazione, lasciano forti dubbi le sue scelte...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...

Tifo granata