Resta in contatto

News

Castori: «Trapani, vittoria doveva essere e vittoria è stata»

Il tecnico granata è intervenuto al termine del match per commentare la partita: soddisfatto della prestazione, secondo il mister è stato rispettato il piano tattico

Mister Fabrizio Castori ha analizzato così la gara: «Abbiamo interpretato la partita in maniera ottima. Si doveva vincere e ci siamo riusciti. Abbiamo affrontato una squadra forte e abbiamo saputo fronteggiare le difficoltà. Abbiamo creduto ciecamente che ce la potevamo fare. Un successo che dà grande autostima al gruppo. Il lavoro che ci deve portare alla salvezza si sta vedendo». 

Prima vittoria per il tecnico granata dopo l’arrivo nella città di Trapani: «Siamo all’inizio di un percorso. Ci mancano i due punti del Perugia. Il cammino è ancora in salita ma abbiamo visto la strada per il buon percorso». 

Sui nuovi innesti l’allenatore marchigiano ha detto: «Buongiorno come prima gara ha fatto un partitone. Positivi i nuovi innesti. Coulibaly e Dalmonte hanno alzato il ritmo della squadra nonostante l’inferiorità. I giovani hanno ampio margine di miglioramenti». 

In sede di presentazione, Castori ha chiesto follia alla sua squadra: «I ragazzi mi hanno preso in parola. Come si corre in partita si deve correre in allenamento. Il gol che abbiamo subito è frutto dello schieramento del trequartista». 

Doppietta messa a segno da Pettinari, Castori a riguardo ha detto: «Pettinari ha fatto una grande partita come tutti. Il cuore, l’impegno e l’essere squadra l’hanno messi in campo tutti». 

Nel secondo tempo il Trapani ha giocato buona parte della gara in dieci per un’espulsione di Grillo: «Ho visto l’espulsione un provvedimento estremamente severo. Non abbiamo comunque alibi da costruirci perché si doveva vincere e ci siamo riusciti». 

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News