Resta in contatto

News

Trapani-Ascoli 3-1, i granata ripartono grazie a un super Pettinari

Ritorno al al successo, il primo con Castori in panchina, e rilancio delle ambizioni di salvezza. Grandissima prova di Pettinari, autore di una doppietta che ha incantato il ‘Provinciale’

Il Trapani si impone 3-1 sull’Ascoli giocando una partita tutta cuore, così come aveva chiesto l’allenatore Castori alla vigilia della gara. Granata in inferiorità numerica dal 7′ della ripresa per il rosso a Grillo, ma capaci di tirare fuori una grandissima prestazione che permette di conquistare tre punti d’oro per la salvezza.

Grande mattatore è stato Stefano Pettinari, autore di due reti e di una prestazione da incorniciare. L’attaccante romano aveva sbloccato il risultato dopo 6 minuti nel primo tempo, poi chiusosi 1-1 per il gol di Morosini. Nella ripresa rosso a Grillo (secondo giallo per un fallo a metà campo) e Trapani in 10 con l’Ascoli che prova a vincerla. Ma Pettinari non era d’accordo e con un perfetto colpo di testa, su cross di Moscati, manda la sfera in fondo al sacco per il nuovo vantaggio granata. Nel finale, poi, Scamacca mette paura, non arrivando sul cross di Da Cruz che avrebbe portato il risultato sul 2-2 e, così, arriva il 3-1 con Luperini, abile a deviare da pochi metri un tiro “sporcato” di Taugordeau. Il nuovo corso del Trapani, quindi, comincia nel migliore dei modi. La strada è stata tracciata, adesso occorre seguirla.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News