Resta in contatto

News

Trapani-Cittadella: le probabili formazioni

Alcuni dubbi negli interpreti ancora da scogliere, non sui moduli di gioco: i siciliani giocheranno con il 3-5-2, mentre i veneti dovrebbero schierare un 4-3-1-2

Perso Moscati per infortunio potrebbe cambiare un po’ lo spirito di gioco del 3-5-2 di mister Fabrizio Castori. Per fronteggiare tale assenza è ballottaggio a due tra Kupisz e Del Prete. Il primo ha caratteristiche più offensive e appare favorito. Con Del Prete, invece, le qualità somigliano più all’ottimo lavoro svolto da Moscati nelle gare in cui è stato schierato come laterale destro. Sul fronte sinistro del campo rientra, invece, dalla squalifica Fausto Grillo. 

L’attacco del Trapani è un rebus. Dalmonte potrebbe partire dal primo minuto al posto di Biabiany. Il giocatore italiano ha finora sorpreso tutti positivamente in allenamento e potrebbe arrivare la chance da titolare. Diversa invece la situazione di Pettinari: il calciatore romano non si è potuto allenare in settimana a causa di un virus influenzale, ma è stato ugualmente convocato. Pettinari se potrà dare un contributo alla causa potrebbe partire da titolare. Nonostante, infatti, le assenze in allenamento, l’attaccante di proprietà del Lecce è in stato di grazia in questo periodo e privarsi di lui appare difficile.

Per il Cittadella pochi dubbi di formazione. In difesa sono squalificati Adorni, Benedetti e Ghiringhelli. L’assenza sulla trequarti di D’Urso apre il ballottaggio tra Luppi e Gargiulo, con il primo favorito.

TRAPANI (3-5-2): Carnesecchi; Fornasier, Strandberg, Scognamillo; Kupisz, Luperini, Taugourdeau, Coulibaly, Grillo; Dalmonte, Pettinari. 

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Mora, Perticone, Frare, Rizzo; Proia, Iori, Branca; Luppi; Diaw, Stanco.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News