Resta in contatto

News

Trapani, entrano in azione gli ispettori della Covisoc

Lunedì è l’ultimo giorno per documentare alla Federazione ed alla Commissione di vigilanza sulle società di calcio professionistiche, la Covisoc, alcuni importanti pagamenti, da quelli dei tesserati ai dipendenti fino ai controbuti

Gli ispettori della Covisoc, la commissione di vigilanza sulle società di calcio professionistiche, negli uffici del commercialista che cura la contabilità del Trapani.

E’ quanto riporta l’edizione odierna del Giornale di Sicilia. Il controllo sarebbe avvenuto nella giornata di venerdì e si tratterebbe di una ispezione molto dettagliata che sarebbe arrivata a pochi giorni da una data fondamentale per tutte le società professionistiche. Lunedì, infatti, dovranno essere rispettate le scadenze Figc-Covisoc in merito al pagamento degli stipendi e dei contributi. Entro lunedì, pertanto, tutte le società devono inviare i documenti che attestano l’avvenuto pagamento di tutti gli emolumenti dovuti per il secondo trimestre (1 ottobre – 31 dicembre) in favore dei tesserati, dei lavoratori dipendenti e dei collaboratori addetti al settore sportivo con contratti ratificati. In relazione allo stesso trimestre, andrà documentato anche l’avvenuto pagamento delle ritenute Irpef, dei contributi Inps e Fondo Fine Carriera.

La società, intanto, ieri ha ricevuto 600 mila euro di mutualità dalla Lega B. Si tratta di somme che sarebbero già state utilizzate dalla società stessa per provvedere al pagamento degli stipendi e a rateizzare gli altri oneri, in regola con le tempistiche federali.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a TRAPANI su Sì!Happy

Altro da News