Resta in contatto

News

Juve Stabia-Trapani, Caserta: ‘Per noi c’è una partita difficilissima’

Nella conferenza stampa pregara il tecnico delle vespe analizza il match, in programma sabato pomeriggio alle 15, al “Menti” contro i granata

Mister Fabio Caserta commenta così la gara che vedrà contrapposte la sua squadra e il Trapani: «Domani per noi c’è una partita difficilissima ed importante quindi, al di là di tutto quello che noi diciamo e che serve a ben poco, dobbiamo mettere tutto sul campo e lasciare stare quello che è stato e pensare a domani. Bisogna reagire con i fatti e domani c’è una partita dove ci sarà tanto da pedalare e soffrire; non sarà una partita facile anzi sarà molto più difficile. Dobbiamo tenere alta la concentrazione perché è quello che è il nostro limite e a volte pecchiamo in questo. Sicuramente metterò in campo chi penso che possa dare il 100 per cento e non pensando alla partita di martedì. Domani il turnover non conta. Metterò gli 11, chi subentra, e chi penso possa darmi un qualcosa di importante per la partita di domani».

E sulla partita dell’anno scorso, che ha visto sfidarsi il Trapani e la Juve Stabia, Caserta aggiunge: «La partita dell’anno scorso con il Trapani aveva un altro significato perché era quella decisiva, lo scontro diretto a poche partite dalla fine, domani sarà una partita importante sia per noi che per loro, ma ripeto: noi non ci possiamo permettere il lusso di abbassare la guardia, l’attenzione, l’atteggiamento, altrimenti i risultati saranno quelli della partita precedente. Siamo una squadra che può vincere e lottare con tutti, ma allo stesso tempo se non abbiamo l’attenzione e l’atteggiamento vengono fuori i nostri limiti, come quelli visti contro il Cittadella. Abbiamo qualche acciaccato. È dall’inizio dell’anno che abbiamo qualche problema da questo punto di vista: Tonucci, Calvano, Mastalli, non stanno ancora al 100 per cento».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News