Resta in contatto

News

Trapani, antenne dritte verso gli altri campi

Un turno di campionato ristretto e spalmato solamente su tre giorni e non quattro come di norma: martedì in serie B sarà nuovamente tempo di scendere in campo

Il ventiseiesimo turno inizierà venerdì sera con l’anticipo tra Virtus Entella (prossimo avversario del Trapani) e Crotone. La formazione di Boscaglia è alla ricerca del riscatto dopo la rotonda sconfitta casalinga contro il Benevento: i liguri non perdevano in casa da cinque mesi e cercheranno di riprendere il passo interrotto. Una sfida da play-off quella contro il Crotone, con i calabresi che sembrano essersi ripresi dopo le tre sconfitte nelle ultime cinque giornate disputate.

Quasi tutta la giornata si disputerà sabato. Benevento e Spezia è una gara d’alta classifica. Le due formazioni, seppur separate da ben 19 punti in classifica occupano il primo ed il terzo gradino della serie B. Sono le squadre più in forma del campionato e la partita si candida ad essere il big match della giornata. Il Benevento, da un lato, non perde da sedici partite, mentre dall’altra sponda, lo Spezia è imbattuto da tredici gare.

In zona play-off/salvezza tranquilla si giocherà l’incontro Empoli-Pordenone. I toscani da quando siede in panchina il marsalese Pasquale Marino sembrano aver cambiato passo con quattro successi di fila. Il Pordenone, al contrario, è una formazione in difficoltà in questo periodo di stagione con soli due punti conquistati nelle ultime sei giornate di campionato.

Altro scontro diretto nel pomeriggio di sabato tra Pisa e Perugia. Il Pisa si trova in zona play-out, dopo essere stato per larghi tratti del campionato in una zona di tranquilla salvezza. Il Perugia ha perso le ultime tre partite e l’ambiente sembra essere su di giri con possibili nuove soluzioni. In settimana il Grifo alla fine non è andato in ritiro anticipato, come sembrava ipotizzato, mentre la panchina di Serse Cosmi inizia a traballare.

Farà il tifo per il Cittadella l’ambiente granata sabato pomeriggio nel confronto con la Cremonese. La squadra lombarda dista sei punti dal Trapani ed occupa la posizione dell’obiettivo primario dei granata: il posto nei play-out. Il Cittadella si appresta così ad ospitare una diretta concorrente per la salvezza dei trapanesi, dopo essere tornato al successo al Tombolato dopo due mesi.

L’ultima gara delle 15 sarà tra Venezia e Cosenza: una gara che interessa i bassi fondi della classifica e quindi anche il Trapani. Questa gara può segnare la fuoriuscita, almeno momentanea, da parte del Venezia nella zona calda del campionato.

Due gare si disputeranno alle 18: Frosinone-Salernitana e Chievo Verona-Livorno. Il primo è un incontro tra due formazioni che cercheranno fino alla fine di conquistare la più alta posizione in classifica. Il Chievo Verona, invece, ospita il fanalino di coda Livorno, con l’auspicio di confermare il proprio piazzamento nei play-off.

L’ultimo match del ventiseiesimo turno vedrà domenica alle 21 fronteggiarsi Pescara ed Ascoli. Due squadre che si trovano in una posizione di limbo, a cui serviranno le ultime giornate per capire quali obiettivi possono essere raggiunte dai propri giocatori.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News