Resta in contatto

News

Tra dubbi e speranze, l’amore dei tifosi del Trapani

I social danno il polso dell’umore dei supporters della squadra e le posizioni sono divise: c’è chi continua a sperare nella salvezza e chi è più pessimista

Amore per il Trapani. È questo il sentimento unanime che hanno i tifosi nei confronti della propria squadra. I risultati dei granata tardano ad arrivare: i trapanesi non vincono una gara dal 18 gennaio contro l’Ascoli. Le sei gare senza vittoria hanno complicato notevolmente il cammino dei trapanesi verso il raggiungimento dell’obiettivo della salvezza. La matematica ancora non condanna il Trapani: qualsiasi risultato, però, non pregiudica l’amore per la maglia granata, anche tra i più pessimisti.

Tra i social non mancano i commenti verso il proprio Trapani. Si parte da un’analisi dell’ultima partita, con il possibile 3 a 0 di Taugourdeau ed il conseguente gol subito sul calcio di punizione. Un episodio, che, come i tanti che caratterizzano la vita, se realizzato, avrebbe descritto come un capolavoro tattico quello di Castori e avrebbero dato fiducia a tutto l’ambiente trapanese. I fatti, però, sono andati in modo differente.

Un amore per chi, nonostante i mille dubbi, continuerà ad andare allo stadio per sostenere la propria squadra con un pizzico di fiducia e fare la propria parte perché nelle vittorie è troppo semplice fare il tifoso. Nella speranza in un atteggiamento a testa alta fino alla fine del campionato, al di là del risultato conseguito.

C’è anche chi, nonostante tutto l’amore per la propria squadra, ha perso le speranze e lancia provocazioni, scrivendo di preferire un campionato di alta serie C, rispetto ad una serie B difficile come quella che sta vivendo il Trapani.

Martedì sarà nuovamente tempo di scendere in campo al “Provinciale”. Nella scorsa gara interna il Trapani ha registrato il peggior dato stagionale di spettatori. Erano in 3908 i tifosi presenti negli spalti contro lo Spezia. Chissà quale sarà la reazione dei supporters granata in occasione della sfida contro la Virtus Entella, ma l’amore per la propria maglia non mancherà.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News