Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Trapani, contro Frosinone e Pordenone a porte chiuse

Sport senza tifosi negli stadi per un mese e fino al 3 aprile: a confermarlo è il decreto del presidente del consiglio dei ministri emanato nella giornata di mercoledì

Nella giornata di mercoledì 4 marzo è arrivata l’ufficialità delle disposizioni governative in merito all’emergenza sanitaria.

Disposizioni da parte del Governo che riguardano anche lo sport.

Dal decreto del presidente del consiglio dei ministri si apprende che gli eventi, le competizioni sportive, nonché le sedute di allenamento si svolgeranno all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse. In caso di struttura all’aperto sarà senza la presenza del pubblico. In tutti tali casi, le associazioni e le società sportive, a mezzo del proprio personale medico, sono tenute ad effettuare i controlli idonei a contenere il rischio di diffusione del virus COVID-19 tra gli atleti, i tecnici, i dirigenti e tutti gli accompagnatori che vi partecipano.

Nelle disposizioni finali viene individuato il termine per le misure emergenziali adottate con il decreto nel 3 aprile 2020.

In seguito al decreto del presidente del consiglio dei ministri emanato mercoledì 4 marzo, sono attese le ratifiche da parte di leghe e federazioni.

Il Trapani in tal modo dovrebbe giocare a porte chiuse i prossimi tre incontri:
7 marzo Empoli-Trapani
14 marzo Trapani-Frosinone
22 marzo Trapani-Pordenone

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News