Resta in contatto

News

Coronavirus, la commissione medico scientifica della B fa il punto

Una conference call per comprendere come tutelare al meglio la salute dei calciatori dal rischio Covid-19

La commissione medico scientifica della Lega B si è riunita in conference call per studiare i prossimi passaggi, e in particolare cercare di capire quale sarà la strada da seguire, per quanto attiene alla salute psico-fisica degli atleti, per fronteggiare al meglio i rischi per la salute a causa del diffondersi del Covid-19 in tutto il Paese.

La commissione medico scientifica si è riunita nuovamente, a pochi giorni dall’ultimo incontro, proprio per assicurare la massima continuità e il miglior coordinamento medico fra i club, cosi come era stato richiesto anche dal presidente della Lega B, Mauro Balata. Alla conference call erano presenti da un lato i medici delle società sportive e dall’altro i membri del gruppo di lavoro coordinato da Franco Perona.

L’elemento più significativo che è emerso è un documento, che verrà messo a disposizione delle società per gestire l’eventuale insorgenza di tensione nervosa negli atleti. Il manuale, redatto dallo psicologo sportivo Aldo Grauso nonché membro della stessa commissione, si prefigge di prevenire tutti quei problemi derivanti dall’assenza di attività agonistica e dall’isolamento in casa. Insieme a Perona e Grauso, erano presenti anche gli altri membri della commissione, i medici sportivi Cristian Francavilla, Vicenzo Salini e Giovanbattista Sisca, oltre al segretario Domenico Vassallo. Il gruppo di lavoro ha fissato la prossima riunione l’1 aprile.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a TRAPANI su Sì!Happy

Altro da News