Trapani Granata
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Spadafora: ‘Ripresa del campionato? Il 3 maggio è irrealistico’

Il ministro dello Sport parla forte e chiaro e stoppa tutte le ipotesi tendenti a far ricominciare il campionato, fino a quando l’emergenza Covid-19 non sarà rientrata

Vincenzo Spadafora ha idee chiare e irremovibili. Il momento è drammatico e ogni ipotesi di ripresa del campionato il 3 maggio pare fuori dalla realtà. Ed è lo stesso ministro dello Sport ad esprimersi chiaramente su questa cosa non lasciando adito a dubbi di sorta. «Riprendere le partite il 3 maggio è irrealistico. Le squadre di Serie A – afferma Spadafora in un’intervista sulle pagine de La Repubblica – hanno già sbagliato quando era il momento di fermarsi, devono capire che nulla sarà più come prima». E il membro dell’esecutivo Conte va giù a muso duro contro il calcio della serie A: « Da loro mi aspetto che le richieste siano accompagnate da una seria volontà di cambiamento: le grandi società vivono in una bolla, al di sopra delle loro possibilità, a partire dagli stipendi milionari dei calciatori. Devono capire che niente dopo questa crisi potrà più essere come prima».

 

Niente allenamenti per aprile e blocco di tutte le competizioni ai vari livelli previsti. Così Spadafora tiene la barra a dritta per fronteggiare il drammatico momento che sta vivendo il mondo dello sport italiano a causa del Coronavirus. «Domani proporrò – conclude il ministro dello Sport – di prorogare per tutto aprile il blocco delle competizioni sportive di ogni ordine e grado. Ed estenderò la misura agli allenamenti, sui quali non eravamo intervenuti perché c’era ancora la possibilità si tenesse l’Olimpiade. Lo sport non è solo il calcio e il calcio non è solo la Serie A. Destinerò un piano straordinario di 400 milioni allo sport di base, alle associazioni dilettantistiche sui territori, a un tessuto che sono certo sarà uno dei motori della rinascita».

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il difensore ritorna nell'elenco dei convocati dopo l'esclusione di mercoledì, ma solo a causa di...
La febbre ha fermato il giocatore in settimana e, dopo aver saltato la sfida con...
L'allenatore granata presenta la sfida con la Cavese. In palio c'è la qualificazione in semifinale...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

Il futuro del tecnico viola sembra lontano da Firenze. Per lui si aprono le porte...
Il tecnico aveva preso il posto di Viali oggi chiamato a sostituire Caserta...
Tifo granata