Resta in contatto

News

Coronavirus, Conte: ‘A fine mese possibile la fase 2’

Il presidente del Consiglio dei Ministri italiano si mostra possibilista sull’allentamento delle misure anti Covi-19 al termine di aprile. Tutto dipenderà dall’evoluzione o meno dal contagio

Il presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, ai microfoni della Bbc, torna ad affrontare la questione legata alla “fase 2” dell’emergenza sanitaria da Coronavirus, e volta alla ripresa di determinati settori dell’attività produttiva del Paese. «Dobbiamo individuare alcuni settori – spiega il presidente Conte che possono ricominciare la loro attività. Se gli scienziati danno il loro assenso potremmo cominciare ad allentare alcune misure già dalla fine di questo mese, ma la guardia non sarà abbassata e solo gradualmente verranno messe in campo delle riaperture».

Intanto, come appreso dall’Ansa da fonti qualificate, si andrebbe verso un prolungamento di 14 giorni delle attuali misure restrittive e di isolamento imposte dal Governo, valevoli a tutt’oggi e in scadenza il 13 aprile. L’allungamento di due settimane porterebbe ad arrivare, con l’applicazione delle attuali misure restrittive, fino al 2 maggio.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News