Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Proprietà Trapani, ultima udienza

Attesa la sentenza del Tribunale di Roma in merito al mancato pagamento delle rate dalla Alivision alla FM Service per il passaggio di proprietà del club granata

Ultima udienza lunedì del processo che vede coinvolti FM Service e Alivision per le quote societarie circa la proprietà del Trapani. Un’udienza in modo telematico senza la presenza delle parti, con queste ultime avevano già presentato le memorie in precedenza.

Con l’ultima udienza di lunedì, quindi c’è attesa per la sentenza che potrebbe giungere nei prossimi giorni. L’udienza era stata in precedenza rinviata lo scorso 9 marzo e 11 maggio a causa dell’emergenza sanitaria dettata dal coronavirus.

La vicenda riguarda il passaggio di proprietà da FM Service ad Alivision avvenuto lo scorso 21 giugno 2019. Il Trapani passò dalla società campana a quella di trasporti per una somma pari ad 1 milione di euro, diviso in tredici rate da 75mila euro da pagare ogni mese ed una rata conclusiva da 25mila euro.

Dopo aver pagato le prime rate del passaggio di società l’Alivision ha interrotto il pagamento nei confronti della FM Service, versando così nemmeno la metà della somma inizialmente pattuita. Il contratto del passaggio di proprietà, però, prevedeva che se l’Alivision non avesse pagato due rate consecutivamente, la proprietà del Trapani sarebbe tornata nelle mani della FM Service.

L’Alivision, dal canto suo, però, si fa forte di ulteriori elementi acquisiti solamente dopo la cessione del 21 giugno 2019. L’attuale proprietà del Trapani afferma di vantare un credito di un indennizzo pari a € 3.690.062,04 per minusvalenze e passività, occultate dalla stessa FM Service in sede di cessione. Per tale motivo l’Alivision avrebbe sospeso il pagamento delle rate alla FM Service. 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News